RDC – Il Ruolo dei Comuni

44 STUDENTI ISCRITTI

Il presente modulo intende tracciare i contenuti essenziali del contributo richiesto ai Comuni nell’ambito della più generale Strategia italiana per la Banda ultra larga, in ordine principalmente a quanto di competenza con riferimento agli interventi di realizzazione delle infrastrutture digitali in banda larga e ultra larga sul territorio.
I contenuti vanno letti in stretto collegamento al quadro normativo risultante dalla Convenzione che i singoli comuni, regione per regione, sono chiamati a sottoscrivere a monte degli interventi di posa della fibra, oltre che alla luce dei chiarimenti rinvenibili dagli highlights sulla Strategia BUL.
L’obiettivo è di proporre un quadro organico e riassuntivo degli strumenti operativi a disposizione dei comuni, a vantaggio dell’azione amministrativa richiesta, in una ottica di collaborazione con gli operatori coinvolti negli interventi di posa.
E’ disponibile altresì il download del documento integrale pubblicato da Anci in materia, per un approfondimento compiuto dei contributi rappresentati riassuntivamente nelle singole unit che seguono.

MISE
Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali

Crescita Digitale in Comune

Progetto finanziato dal Ministero dello sviluppo economico

BUL
Strategia italiana per la Banda Ultra Larga per fare dell’Italia un paese più veloce, più agile, meno burocratico, più moderno.

Su
Crescita Digitale in Comune