Incontro a La Spezia per i Comuni liguri

Si è tenuto stamattina presso la sala consiliare Comune della Spezia il secondo dei due incontri sulla situazione regionale per la Banda Ultra Larga organizzati dalla Regione Liguria insieme alla società Liguria Digitale e con la collaborazione di Anci Liguria e il contributo organizzativo del Progetto Crescita Digitale in Comune

E’ stata un’utile occasione per il punto sullo stato dei lavori per la realizzazione della rete pubblica in fibra ottica nelle aree bianche dei comuni della Regione  stessa.

Dopo i saluti istituzionali dell’assessore comunale ai servizi informatici del Gianmarco Medusei ha assunto il coordinamento dei lavori la dottoressa Daniele Bruzzo della Regione Liguria: nel suo intervento (cui ha poi fatto eco quello di Liguria digitale) è emerso come l’amministrazione regionale sia fortemente impegnata in questo progetto e, con questi eventi, intenda stimolare l’adesione partecipata e collaborativa di tutti i Comuni. Sono 160 le convenzioni al momento sottoscritte dai Comuni liguri (ne mancano ancora circa il 30%).

In particolare, Alessandro Nicora di Liguria Digitale ha fatto il punto sul ruolo della società nella strategia BUL regionale per raggiungere il massimo dispiegamento della banda ultra larga sul territorio:

  • raccordare tutte le altre iniziative attive a livello regionale che abbiano punti di contatto con infrastrutture e/o servizi a banda ultra larga
  • raccordo operativo con tutti gli attori di progetto (es., Regione Liguria, Infratel, Enti locali, MISE, ecc.);
  • fornire supporto agli Enti per i necessari Accordi e Convenzioni
  • raccordare l’iniziativa con il costituendo catasto nazionale delle infrastrutture (SINFI)
  • partecipa al Comitato di coordinamento tecnico e operativo, di monitoraggio e verifica di BUL

Vincenzo Aurucci di Infratel Italia ha avuto il modo di fare il punto sulla stipula delle convenzioni, provincia per privincia. In quella di La Spezia mancano solo 12 Comuni.

I referenti di Legautonomie e Ancitel hanno quindi illustrato gli obiettivi del progetto Crescita Digitale in Comune e delle azioni di diffusione e comunicazione per il Piano BUL, spiegando altresì le funzionalità del portale e invitando i partecipanti a registrarvisi per accedere ai contenuti riservati ai referenti comunali.

Dopo l’intervento conclusivo di Open Fiber, che ha rilevato come l’offerta di OF nel bando per la liguria sia notevolmente migliorativa, è seguita una tavola rotonda con tutti i Comuni partecipanti.

15 Aprile 2019

MISE
Direzione Generale per i Servizi di Comunicazione Elettronica, di Radiodiffusione e Postali

Crescita Digitale in Comune

Progetto finanziato dal Ministero dello sviluppo economico

BUL
Strategia italiana per la Banda Ultra Larga per fare dell’Italia un paese più veloce, più agile, meno burocratico, più moderno.

Su
Crescita Digitale in Comune